Sul Pollino l’inverno fa sul serio

L’ultima ondata di maltempo ha acceso gli entusiasmi degli amanti della neve, degli sci e delle ciaspole.

In effetti, aspettare la fine di gennaio per riutilizzare i vari accesori invernali, non è usuale.

Un grazie al Gruppo Pollino ed a Umberto Genovese che ci concede il privilegio di deliziarci con le seguenti immagini che ritraggono la stazione meteo del Progetto Pollino (posta a 2.225 mt in prossimità della vetta del Monte Pollino), completamente avvolta dal ghiaccio

Proggetto Pollino Nevaio ed altre sbalorditive immagini che ritraggono l’eleganza dei Pini Loricati in inverno

Pino Loricato invernoPino Loricato inverno1Pino Loricato inverno 2Foto di Umberto Genovese

In attesa della neve sul Pollino

Le foto parlano chiaro sulla pochezza della neve nelle vette del Pollino e dell’Appenino Lucano. Ma la svolta è dietro l’angolo con i primi giorni del 2016 con neve prevista inizialmente a 1500 mt.

Ecco la situazione sul Monte Pollino e Serra del Prete

Pollino_Serra del Pretee sul resto dell’Appennino Lucano

Prima neve sul Pollino (2015)

Prima neve sul Pollino per la stagione 2015/2016. Il freddo a basse quote ce ne aveva dato “notizia”.

Una leggera spolverata ha colpito il Massiccio Pollino a circa 1900-2000 metri di altezza.

In foto Serra del Prete (2.181 mt) da Piano Ruggio
Neve Serra del Prete 2015Di seguito il Monte Pollino (2.248 mt, con lo sfondo sulla sinistra Serra Dolcedorme 2.267 mt), e ancora Serra del Prete.

Prima neve in linea con gli altri anni, che risolve l’anomalia del 2014 quando la prima neve arrivò in netto ritardo il 7 dicembre 2014. Ricordiamo che nel 2013 la prima neve cadde il 12 nov 2013, nel 2012 il 28 ottobre 2012, nel 2011 il 10 ott 2011, e nel 2010 il 27 ott 2010.

L’ultimo nevaio (anno 2015)

Le foto risalgono al trascorso 9 agosto 2015 e ritraggono la conca nel nevaio del Monte Pollino completamente sgombra di neve.

Le abbondanti e tardive nevicate di marzo e aprile ci avevano illuso di poter ripetere l’anno 2013, quando il nevaio arrivò fino il mese di settembre, ma il caldo eccezionale di luglio 2015 ha fatto il resto.

Da notare nel cerchietto in rosso la stazione meteo posta a 2.225 metri di altezza.

09_agosto_2015_nevaio 09_agosto_2015_nevaioSi ringrazia per le foto Umberto Genovese

Ultime dal nevaio del Pollino

Metri di neve al nevaio del Pollino.

Ecco le foto che ci giungono da Giovanni Stimolo, Renzo Stimolo e Umberto Genovese.
Le immagini ci mostrano un nevaio colmo di neve, frutto delle abbondanti nevicate che si sono protratte fino gli inizi di aprile 2015.

Le immagini immortalano la situazione sia al 25 aprile 2015 (1) che al 2 maggio 2015 (2).
Nei cerchi rossi, il focus sulla stazione meteo. Dalla sua dimensione (1 metro e mezzo) possiamo capire meglio l’imponenza del nevaio.

Nevaio al 25_apr_StimoloNevaio_al_2_mag_UmbertoGrazie ai ragazzi del Gruppo Pollino, sempre in prima linea, che per merito della loro passione ci permettono di commentare queste meravigliose immagini.

Il ritorno sul monte Pollino

Giornata fantastica sul Pollino. Insieme a Renzo Umberto e Nunzio abbiamo scalato il Monte Pollino 2.248 mt salendo dalla via “normale” e scendendo dalla spalla nord. La quantità di neve è davvero consistente ma confortati da un calo del pericolo valanghe abbiamo deciso di salire oggi approfittando anche delle condizioni meteo favorevoli.
Costone Monte Pollino

Massima attenzione nei punti critici ma salita e soprattutto discesa fantastica su una spalla nord coperta da una bellissima neve farinosa. Escursione davvero eccezionale.

Giovanni e Renzo Stimolo