Ai piedi del Cristo di Maratea

La statua del Cristo Redentore di Maratea, in Basilicata, è alta 21,13 metri.

E’ posta sul monte S. Biagio (620 mt) ed è seconda solo al Cristo di Rio da Janeiro.

L’opera, a differenza di quella di Rio, volge le spalle al mare. Infatti, venne realizzata dopo la morte del figlio di Stefano Righetti (ideatore e finanziatore della statua) che fu inghiottito proprio da quel mare.

Il progetto artistico venne realizzato da Bruno Innocenti, e conclusa nel 1965.

Campi avventura WWF sul Pollino

Un Parco di divertimento” (pag 13), questo è il nome del Campo Avventura, che il WWF ha organizzato nel Parco Nazionale del Pollino tra il 21 e 30 luglio 2010, per i ragazzi dai 15 ai 17 anni.

I Campi Avventura offrono ai ragazzi un’ immersione totale nella natura per scoprirla e apprezzarla, guidati da animatori preparati che sono prima amici e poi educatori. Al campo è una buona occasione per imparare divertendosi.  In “Su e giu’ per il Parco” sono previste attività di rafting, arrampicata e mountain bike.

Ma i Campi Avventura sono accessibili anche per i piccini e le famiglie (pag 10).


Campi Avventura Maratea-Pollino:
1. Mare e Monti: come la terra di Gondor
In barca a vela, in canoa, e in bici…tante avventure emozionanti come quelle di Frodo Baggins nella magica Terra di Mezzo.
Età: 6-14 anni – (pag 7) Dal 18 giugno al 30 luglio

2. Un Parco di… divertimento (Parco Nazionale del Pollino)
Rafting, arrampicata e mountain bike
Età: 6-14 anni (pag 6) – Dal 18 giugno all’8 luglio
Età: 15-17 anni (pag 13) – Dal 21 luglio al 30 luglio

Campi Avventura Bosco Pantano Oasi WWF di Policoro:
1. Mare e tartarughe in un Bosco incantato
Età: 6-14 anni (pag 8) – Dal 18 giugno al 27 giugno

2. Oasi Bosco Pantano di Policoro
Età: per tutti – under 25 (pag 16) – Dal 31 luglio al 04 settembre

Maratea, Bandiera Blu di Basilicata 2010

Maratea (Potenza) si riconferma la vera “Perla” di Basilicata. Anche quest’anno, la sorridente cittadina tirrenica è stata premiata con l’assegnazione della “Bandiera Blu“, indice d’eccellenza delle coste.


La “Bandiera Blu”, assegnata dalla FEE (Foundation for Environmental Education), testimonia la qualità delle acque, la pulizia, la qualità delle strutture turistiche e dei servizi offerti.  Tra gli altri parametri, prende anche in considerazione la presenza sul luogo di impianti di depurazione e di una organizzata raccolta di rifiuti urbani e differenziata.

Maratea, a soli 23km (in linea d’aria) dal cuore del Parco Nazionale del Pollino, conferma la preziosità della terra di Lucania.

Maratea sarà Area Marina Protetta

E’ ufficiale: la “Perla” del Tirreno, Maratea, si è messa in moto per ottenere la certificazione di “Area Marina Protetta“.

Infatti, sono stati affidati i lavori per un’indagine sulla costa, così come stabilito dagli accordi con il Ministero dell’ambiente, la Regione Basilicata e la Provincia di Potenza.
Le indagini, che sarano condotte dal Cnr Iamc di Napoli, prevedono analisi marine sulla costa di Maratea finalizzate al censimento degli habitat prioritari. Saranno perlustrati i fondali fino a 50 metri di profondità da Acquafredda a Castrocucco.
I dati prodotti dovranno essere trasmessi al Dipartimento ambiente e territorio della Regione entro il prossimo 30 giugno.

Nell’ottica del sistema turistico locale, l’Area Marina Protetta, rappresenterebbe un ulteriore e qualificante valore aggiunto all’areale del Pollino-Sirino.


Contatori visite gratuiti