Autunno nel Pollino? -6,4 gradi C sul Nevaio

Ecco a voi disponibili i dati da settembre a novembre registrati sul nevaio del Monte Pollino a 2225 mt di altezza.

Tre mesi con minime più fredde tutte negative, con i -0,7° C di settembre 2014, -6,4° C di ottobre 2014 ed – 3,2°C di novembre 2014.

Cattura

Giorno 23 ottobre quindi il giorno più freddo, giorno in cui si sono registrate le prime nevicate nell’Appennino centro-meridionale.

Curioso il dato del 30 novembre 2014 con la massima più calda da luglio 2013: +22,2°C.

La stazione di del Nevaio del Pollino rientra nel Progetto Pollino, portato avanti con non pochi sforzi, in maniera gratuita,  dall’Associazione Meteo Basilicata e da Meteoweb, che continuano a investire sul Progetto nonostante i molteplici furti delle stazioni meteo.

Prima neve sul Pollino (2014)

L’arrivo dell’inverno non passa inosservato: ecco la prima neve sul Pollino

5In foto Serra del Prete, Monte Pollino e Piano Ruggio

Neve nettamente in ritardo rispetto il 2013 (12 nov 2013), 2012 (28 ottobre 2012), il 2011 (prima neve il 10 ott 2011), ed il 2010 (prima neve il 27 ott 2010)

I colori d’Autunno nel Pollino

Tutti gli amanti della natura nel susseguirsi delle varie stagioni, provano qualche sentimento nell’osservare le metamorfosi del paesaggio.

Ogni stagione presenta le sue esclusività e i suoi caratteri nascosti, ma l’autunno rispetto gli altri periodi dell’anno, muta repentinamente, muta vistosamente.

Dentro l’autunno nel Pollino

A Piano Ruggio il cielo è azzurro, il paesaggio è rosso, la mia anima in pace.

 

L’autunno visto dalle Ciavole

Il mio autunno visto da Serra delle Ciavole (2.130 mt).

Serra delle Ciavole

Con Umberto, Renzo e Nunzio  compiuto un lunghissimo anello intorno e lungo la bellissima Serra delle Ciavole.
Nel primo tratto abbiamo impegnato il percorso di lago Fondo, la Rueping fino a Casino Toscano. Poi percorrendo una bellissima anche se poco conosciuta mulattiera che passa per la sorgente Raganella abbiamo raggiunto Piano di Fossa dopo aver riempito le bottiglie alla sorgente Sciogliaturo. Siamo poi saliti a Serra delle Ciavole dalla panoramicissima cresta sud. Discesa traversando la lunga cresta Nord fino alla Grande Porta per poi scendere a piano Iannace ed imboccare nuovamente la Rueping fino al percorso di lago Fondo.
22km percorrendo alcuni tracciati che stanno scomparendo, forse perché non meritano l’appellativo di “Itinerario di particolare valenza”. Fantastica escursione tra i colori caldi autunnali.

testo articolo di Giovanni Stimolo, foto di Umberto Genovese

L’autunno è sul Pollino

Rapida ma fantastica uscita sulla lunga cresta di Serra del Prete (2.181 mt) da dove si gode di uno tra i migliori panorami dell’intero Parco Nazionale.

Qui è già autunno, qui i colori sono già surreali.

Monte Pollino da Serra del Prete

 

Foto di U.Genovese