Eccola: neve sul Pollino

Previsioni rispettate, gelo e neve hanno fatto la loro comparsa fin da quote collinari che ci mostrano un Parco del Pollino ovattato di neve.

Copiose precipitazioni nevose hanno insistito nel cuore del Parco tra sabato 15 e domenica 16 gennaio 2016, come ad esempio a Piano Ruggio (1535 mt). Qui temperatura con punte anche di -9 gradi, con accumulo di 20-30 cm

1. Ruggio Visitone 2. Piano RuggioFoto di D. Pennella

Proseguendo il tour, ci spostiamo nei comuni del Parco. Qui si registrano accumuli che vanno dai 2 cm di Castelluccio Superiore (680 mt), agli 8 cm di San Severino Lucano (880 mt). Proprio a San Severino si è registrata una temperatura minima di -3,9 gradi.

5. San Severino LDalla Webcam di S. De Luca

8 pensieri su “Eccola: neve sul Pollino

  1. Ciao Biagio, grazie per il Blog e per la tua attività. Sono arrivato sul tuo sito per la prima volta e lo trovo molto interessante. Entra di diritto tra quelli che seguo. Un caro saluto!

  2. finalmente ! purtroppo il 2015 è stato avaro per quanto riguarda le precipitazioni nevose , forse dato il ritardo e possibilmente la durata delle precipitazioni nevose potrebbero creare quel substrato per poter passare il periodo estivo (fantascienza?)
    comunque approfitto per ringraziare ancora tutto il team che seriamente e con tanta passione si dedica al portare avanti il progetto nato in un forum tanto tempo fa ed ancora attivissimo

  3. Grazie mille Francesco, si va avanti anche per i tuoi contributi economici e morali. Difficile dirlo e prevederlo, ma se le nevicate si innescasserso fino agli inizi di aprile, e poi non avremmo grosse ondate di caldo africano…beh a quel punto la fantascienza diventrebbe realtà! A presto!

  4. Una curiosità: qualche nevaio del Pollino è riuscito ad arrivare fino alla stagione nevosa successiva?

  5. Ciao Anthony! No, per poco però ancora no. Chiaramente la mia risposta parte dal 2009 ad oggi, anno in cui abbiamo iniziato effettivamente le rilevazioni del fenomeno! A presto :)!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.